#versilia

Home / Posts tagged "#versilia"

All’ora del the

All’ora del the

Carte Lapsus e Tarocchi Sabato 2 marzo Recuperarti ora 16.30 Potrete immergervi in un’atmosfera nuova, nata dall’incontro di questi due mazzi di carte, dalle loro storie e intenti.Vi invitiamo a un momento dove conoscerete noi e gli utilizzi delle carte poi avrete a disposizione una lettura personale, un piccolo tavolo dove mostrare parole e racconti.Prenotate…

Teoria e pratica di Pranoterapia

Teoria e pratica di Pranoterapia

Lunedì 19 febbraio ore 19.00 a recuperarti a pietrasanta Una lezione per provare e sperimentare questa arte popolare. Sentire, conoscere e mettersi in gioco. Vi aspetto!! Il lunedì dopo sarà l ultimo incontro di questo ciclo di lezioni e sarà tenuto da Olga con argomento il massaggio al viso. Un massaggio di bellezza da fare…

Riflessologia per testa e collo

Riflessologia per testa e collo

Lunedì 5 febbraio ore 19:00 a recuperarti faremo una lezione di teoria e pratica sulla riflessologia plantare in relazione alla zona di testa e del collo, vedremo come si legge la mappa del piede, vedremo che tecnica utilizzare per andare a lavorare su questa zona riflessa del corpo. Risponderò alle vostre domande, curiosità su questa…

Le carte di oggi

Le carte di oggi

Ecco le carte Lapsus della giornata: le carte del momento, Samarcanda e Si , ci parlano di incontrare ciò che dobbiamo incontrare e di fare i conti con l’inatteso che ci attende, la carta del sì è la carta del ricevere, direi di sì a noi e alla vita. La carta del batticuore è la…

I prossimi appuntamenti:

I prossimi appuntamenti:

Ragazzi e ragazze vi scrivo per darvi un po’ di date, un po’ di occasioni, un po’ di eventi, tra cui anche delle possibilità per ricevere, per imparare, per dare e qualche evento ludico. Vi abbraccio e spero di vedervi presto Venerdì 26 gennaio ore 19:00 al caffè Grimaldi aperitivo alla lavanda e carte Lapsus….

Dove è tutto fermo bisogna muovere, dove tutto è troppo bisogna sciogliere, dove c’è assenza bisogna portare, se il motore è surriscaldato va raffreddato, se l’osso sacro prende tutto il carico va scaricato, il circuito va rispettato.

Dove è tutto fermo bisogna muovere, dove tutto è troppo bisogna sciogliere, dove c’è assenza bisogna portare, se il motore è surriscaldato va raffreddato, se l’osso sacro prende tutto il carico va scaricato, il circuito va rispettato.

Questo e molto altro mi è stato insegnato dalla mitica Giuseppina nel tempo che ho avuto la fortuna di passare con lei. La pranoterapia sembra nome complesso ma l’arte nelle mani è cosa popolare e vecchia come il mondo, alla portata di tutti, un grande scambio di energia, di umanità, di calore, di vicinanza, di…

I giovedì di pranoterapia

I giovedì di pranoterapia

Sono momenti speciali, molto semplici e per questo immediati, ti rimetto in forze, distendono, semplificano la mente. È per questo che ho deciso di proporli ogni giovedì pomeriggio, con un prezzo accessibile come i miei insegnanti hanno fatto a loro volta prima di me. Un pomeriggio dedicato alla pranoterapia, arte popolare delle mani calde, puoi…

Che cosa vuol dire guardare un piede, seguirne le linee, i punti di pressione, seguire ciò che crea nel corpo, le corrispondenze, i flussi spontanei.

Che cosa vuol dire guardare un piede, seguirne le linee, i punti di pressione, seguire ciò che crea nel corpo, le corrispondenze, i flussi spontanei.

È un’esperienza incredibile di naturalezza, le zone contratte si rilassano senza che siano toccate direttamente. Non ci sono forzature, maniere brusche. La mente procede spontaneamente in una dimensione più pacifica, risolutiva, lo potremmo chiamare anche uno stato alterato di coscienza. Tutto questo toccando piccoli punti sui piedi, muovendo delicatamente, stando in ascolto, in silenzio. Vuoi…

Un nuovo racconto per noi dalle Carte Lapsus

Un nuovo racconto per noi dalle Carte Lapsus

La prima carta risponde alla domanda cosa possiamo fare? Parametri Azzurri Sì possiamo fare come l’acqua, senza prendere forma precisa, scorrere, mutare, rispecchiare il cielo e andare oppure stare senza soffermarsi sul nulla. La seconda domanda è verso cosa ci muoviamo? Sì Verso un sì pieno e senza esitazioni, siamo una coppa pronta a ricevere….