Le dinamiche

Tutte le nostre relazioni e reazioni sono principalmente dinamiche. Recite, narrazioni, copioni, racconti biblici, archetipi, incontri animici, karmici, movimenti dello spirito o della personalità, situazioni inconsce, manifestazioni della coscienza.

Insomma c’è  molto di più  di ciò  che si vede e si spiega.

Quindi intanto per incominciare relax!

Come potremmo noi sbrogliare tutte ste matasse che si intrecciano tra di loro, nello spazio e nel tempo per non parlare nelle varie dimensioni?

Dobbiamo ricordare che ci sono molti gradi di profondità e livelli di comprensione se di comprensione possiamo parlare. Di solito il primo discorsetto che ci facciamo in automatico per risolvere le nostre questioni risulta essere di una banalità e ripetitività sconvolgente al limite del tedioso.

Quindi, allarghiamo le possibilità di visione, sentiamo il suono che produce la nostra chiacchierata interna, cerchiamo di mantenere uno stile e soprattutto ridiamo, perché  nessuno e ribadisco nessuno è  più  buffo di noi quando cerchiamo di spiegare e giustificare cose di cui non abbiamo la minima idea del disegno più  grande.

Love