slider2

InEssenza. Riflessologia plantare

slider 1

InEssenza. Trattamenti corpo.

Trattamenti sul corpo: il lavoro su di sé.

Fare un lavoro su di te significa tornare a casa. Tornare ad abitare chi sei, lasciando andare le immagini, i condizionamenti, la storia familiare e aprire le gabbie che la  mente ti ha costruito intorno. Vuol dire poter esprimere qualità e talenti, sperimentare la leggerezza e la sensazione di essere nel posto giusto. Significa respirare liberamente, muoversi liberamente, tornare a ringraziare la vita di ogni singolo giro che hai fatto per arrivare dove sei. Quando lavori su di te fai un viaggio di risveglio e di attenzione che permette l'evoluzione personale. Il corpo ha in se  le informazioni e gli strumenti per poter seguire la propria strada, realizzare ciò che vuoi e vivere la tua realtà. Il tocco, il respiro e lo sciogliersi delle tensioni sviluppa uno stato di presenza, di forza e di pace per poter superare le sfide della vita, per trasformare il modo  di vedere il mondo e gli avvenimenti ti accadono.

"Non ho mai visto un tempio tanto luminoso quanto il mio corpo"

 

"Di cosa posso disporre se non di questo corpo? E anch'esso mi è  dato in prestito per breve tempo. Quanto basta però  per diventare teatro della storia che vorrei. Che posso farne se non conoscerlo? Intrecciarci più  relazioni possibili? Elevarlo, decorarlo, tenerlo come regalo prezioso.

Che io sappia ho solo questa vita al momento, e si dice che nella prossima troverò  i nodi che non ho sciolto in questa, che farne allora di questa mia esistenza se non arrivare dove mi è  concesso senza scusa alcuna? Quell’ ansia che mi prende mi guida o mi intralcia? Quale posto occupo nella lista delle cose importanti?

Cosa ne faccio di me?

Utilizzerò  ogni mezzo per esplorare ogni singola piega del mio essere, sia di carne che di invisibile, non lascerò  niente su cui io non abbia posato la mia coscienza."

Con amore Agnese Anselmi

inessenza - agnese anselmi - cosa faccio HP1

cosa faccio

Riflessologia Plantare e mappa del piede
Il piede mostra la situazione della persona, sia passata che presente, con i suoi potenziali e i suoi blocchi. Tutti i punti nel piede sono punti riflessi nel corpo. Lavorarli porta il corpo a modificare i sintomi fisici, le attitudini mentali, ridurre il livello di stress.
Metodo Grinberg
Un metodo che va a lavorare sugli schemi difensivi della persona, i blocchi, la visione e le emozioni. Portando coscienza e presenza, la persona è in grado di modificare ciò che la blocca nella vita e ciò che si ripete.
Pranoterapia
Il tocco e l'energia delle mani aiutano il corpo a ritrovare il suo equilibrio e ad attivare il processo di autoguarigione.

Blog

Penso che quando si può bisogna andare un po’  via. Il quando si può non sta’  per fine degli impegni, gentili concessioni, assenza di divieti e previsioni di giornate assolate, non solamente almeno. Il quando si può  sta’  per quando la mente lo concede...
Una pratica sulle tensioni Ponete la vostra attenzione su una tensione presente in questo momento nel vostro corpo. La sensazione di tensione può essere avvertita come rigidità, pesantezza, blocco, dolore muscolare, difficoltà nel respirare liberamente. Può coinvolgere zo...
IL SILENZIO E L’INCONTRO Visualizzazione e ascolto del corpo Prendo un tempo per me. Mi metto comoda/o. Respiro e attraverso il respiro ascolto il mio corpo. Sento lo spazio che c’è dentro, sento ogni cavità, ogni snodo, si riempe con l’inspirazione, si ...