slider2

InEssenza. Riflessologia plantare

slider 1

InEssenza. Trattamenti corpo.

Trattamenti sul corpo: il lavoro su di sé.

Ciò che esiste e l'unico essere su cui puoi fare qualcosa sei tu, l'esterno è una proiezione dell'interno. In ultima analisi neanche l'interno e l'esterno esistono come tali. Quando lavori su di te fai un viaggio di risveglio e di attenzione che permette l'evoluzione personale. Il corpo ha in se tutte le informazioni di cui abbiamo bisogno e gli strumenti per poter seguire la propria strada, realizzare ciò che vogliamo e vivere la nostra realtà. Il tocco, il respiro e lo sciogliersi delle tensioni sviluppa uno stato di presenza, di forza, di pace che è tutto ciò che ci serve per superare le sfide della vita, per trasformare il modo che abbiamo di vedere il mondo e gli avvenimenti che ci accadono.

Gandhi diceva: “Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo”
Con amore Agnese Anselmi

inessenza - agnese anselmi - cosa faccio HP1

inessenza - agnese anselmi - cosa faccio HP2

Agnese Anselmi, operatrice olistica, utilizza il Metodo Grinberg, la Riflessologia Plantare, la Pranoterapia.

Attraverso le tecniche di respiro e il massaggio lavora sul rilassamento profondo e l'autoguarigione del corpo.

cosa faccio

Riflessologia Plantare e mappa del piede
Il piede mostra la situazione della persona, sia passata che presente, con i suoi potenziali e i suoi blocchi. Tutti i punti nel piede sono punti riflessi nel corpo. Lavorarli porta il corpo a modificare i sintomi fisici, le attitudini mentali, ridurre il livello di stress.
Metodo Grinberg
Un metodo che va a lavorare sugli schemi difensivi della persona, i blocchi, la visione e le emozioni. Portando coscienza e presenza, la persona è in grado di modificare ciò che la blocca nella vita e ciò che si ripete.
Pranoterapia
Il tocco e l'energia delle mani aiutano il corpo a ritrovare il suo equilibrio e ad attivare il processo di autoguarigione.

Blog

Fare “un lavoro su se stessi” vuol dire fare un lavoro sul risveglio e sulla presenza. Se viviamo la nostra vita da addormentati non siamo in grado di scegliere liberamente ma rimaniamo vittime del caso, delle malattie, delle emozioni e della nostra mente. Questo ci rende...
Ancora lo è. Ancora la posizione di chi chiede, di chi vorrebbe, avrebbe bisogno, ricerca senza trovare. Ancora lei, quella sensazione tra petto e stomaco che tira giù come un gancio appeso. È sempre e comunque quella. Che fa perdere il sorriso e versare lacrime. Quanti c...
Per guarire, per dormire, per stare allegri, per imparare, ci vogliono le storie.. ne condivido una con voi che ho scritto molto tempo fa..le storie sono la mia cura.. TRA MULINELLI DI VENTO Il vento soffiava tra i rami, la piccola creatura saltellava. Non si curava dei v...